Luigi Barbetta

Surfing Waves

Notify me when the book’s added
To read this book, upload an EPUB or FB2 file to Bookmate. How do I upload a book?
Con l’obiettivo di allontanarsi dal modo maggiore e minore, materiale tonale su cui si fonda la maggioranza degli esercizi e degli studi proposti nei metodi per chitarra dall’ottocento ad oggi, le attenzioni verso altre fonti a cui attingere nuova linfa e ispirazione sono ricadute sulla cosiddetta scala acustica, ovvero quella compresa fra l’ottavo e il quattordicesimo suono della serie degli armonici. Partendo dal Do si può formare, per grado congiunto, la successione Do-Re-Mi-Fa# -Sol-La-Sib — Si, quindi una scala con il IV grado innalzato e il VII minore (abbassato). Peraltro la scala acustica è una sorta di intersezione fra un tetracordo esatonale (Do-Re-Mi-Fa# ) e un esacordo ottafonico (Mi-Fa# -Sol-La-Sib -Do). Nulla di nuovo o di sperimentale in realtà: è questa una matrice sonora che in epoca post-tonale venne saltuariamente adottata da compositori, come Skrjabin, Bartók e Ulmann: riunendo le caratteristiche di due fondamentali risorse sonore neo— e post-tonali, dunque, la scala acustica offre possibilità armoniche molto varie; può costituire un mezzo per la generazione e l’integrazione di triadi e altri accordi per terze (settime, none, accordi di sesta eccedente) e accordi non-triadici (accordi per quarte, intersezioni di quarte giuste e tritoni, agglomerati con urti cromatici, fino all’accordo “mistico” di Skrjabin).
This book is currently unavailable
4 printed pages

Impressions

How did you like the book?

Sign in or Register
fb2epub
Drag & drop your files (not more than 5 at once)